È stato tutto bello – Storia di Paolino e Pablito

È stato tutto bello – Storia di Paolino e Pablito

È stato tutto bello – Storia di Paolino e Pablito, film diretto da Walter Veltroni, è un documentario che tramite interviste, materiali d’archivio e filmati privati ripercorre la vita e la carriera di Paolo Rossi, coniugando in lui le figure sia di Paolino che di Pablito. Il gracile Paolino, nato da una famiglia proletaria, si reca ogni giorno nell’oratorio della sua città, Prato, per giocare a cacio con i suoi coetanei. Il suo talento, però, viene subito notato e a soli 14 anni è convocato nella giovanile della Juventus, che lo porta a lasciare il suo paese natale per trasferirsi a Torino. Purtroppo la sua carriera inizia con qualche ostacolo, perché Paolo si rompe per ben tre volte il menisco, ma si riprende ogni volta con più forza e ben presto diventa capocantiere. Nel cuore degli italiani, però, vi entra grazie ai Mondiali del ’78 in Argentina, che lo rendono noto al mondo come Pablito. La sua carriera successivamente subisce un’altra battuta d’arresto, a causa del suo coinvolgimento nel calcio scommesse. Nonostante venga assolto dalle accuse, Pablito rimane lontano dal campo di gioco per ben due anni, fino a quando Enzo Berazot, che non ha mai perso la stima nei suoi confronti, non lo convoca per i Mondiali ’82 in Spagna, dove quello che un tempo era il piccolo Paolino ha fatto la storia del calcio.

Data di uscita: 19 settembre 2022

Genere:
Documentario, Biografico

Anno:
2022

Regia:
Walter Veltroni

Attori:
Antonio Cabrini, Marco Tardelli

Paese:
Italia

Durata:
107 min

Distribuzione:
Vision Distribution

Sceneggiatura:
Walter Veltroni

Fotografia:
Luca Ciuti

Montaggio:
Gabriele Gallo

Musiche:
Danilo Rea

Produzione:
Palomar, in collaborazione con Vision Distribution e Sky

Fonte: comingsoon.it