Shelter: Addio all’Eden

Shelter: Addio all’Eden

Shelter: Addio all’Eden, film diretto da Enrico Masi, è un documentario che racconta la dolorosa storia di Pepsi, militante transessuale nata nel Sud delle Filippine in un’isola di fede musulmana. Dopo aver militato nel suo Paese d’origine con il Fronte di Liberazione Islamico Moro, Pepsi è costretta a fuggire dalla sua terra natìa per nascondere la propria omosessualità. Giunta in Libia vive per oltre dieci anni sotto il regime di Gheddafi, lavorando come infermiera. Desiderosa di rincorrere il riconoscimento di un diritto universale, segue il flusso dei rifugiati, vivendo l’odissea dell’accoglienza in Europa. Sostenuto il colloquio per la richiesta del diritto d’asilo a Bologna, prosegue verso la Francia, affrontando vari pericoli. Riprese originali, filmati di repertorio e soprattutto la voce della protagonista raccontano le vicende e le violenze che non solo Pepsi, ma moltissimi altri rifugiati, vivono ogni giorno. Una storia personale che diventa universale e rappresentativa della condizione di migliaia di migranti, nonché delle persecuzioni che gay e trans si trovano ancora oggi a dover affrontare.

 

DATA USCITA: 13 giugno 2019

Scheda:

GENERE: Documentario

ANNO: 2019

REGIA: Enrico Masi

PAESE: Italia

DURATA: 81 Min

DISTRIBUZIONE: Istituto Luce Cinecittà

REGIA: Enrico Masi

SCENEGGIATURA: Enrico Masi

FOTOGRAFIA: Stefano Croci

MONTAGGIO: Fabio Bianchini Pepegna, Giuseppe Petruzzellis

MUSICHE: Patrizio Barontini, Zende Music

PRODUZIONE: Caucaso e Ligne 7 in collaborazione con Rai Cinema e Manufactory Productions

 

Fonte: comingsoon.it