Sagre e Feste Camaiore

da sabato 6 aprile 2019 a domenica 28 aprile 2019

Triennale Camaiore, un mese di eventi e solidarietà

Spettacoli teatrali, concerti, giocoleria in strada per i più piccoli: sono tanti gli appuntamenti che accompagneranno la Triennale di Gesù Morto a Camaiore, un ricco calendario costruito dalla Confraternita dei Dolori per sostenere l’attività di alcune associazioni di volontariato e coltivare quel senso di comunità che, da oltre 500 anni, è asse portante della Luminara.

Si comincia sabato 6 aprile, alle 21,15, nella basilica di S.Pietro di Badia: con la “Via Crucis – I pensieri di Gesù mentre sale verso il Calvario” Beppe Dati immagina che, a seguire il corteo, ci sia anche Satana. L’angelo caduto tenta di distogliere Gesù dai suoi propositi, promettendogli la salvezza “a certe condizioni”. Per questa lettura a quattro voci, interpreti lo stesso Dati insieme a Nicola Pecci, Monica Banco e Fabiana Bolignano, l’incasso (costo del biglietto 5 euro) sarà devoluto alle associazioni Agbalt e Vo.Ca.

Il 13 aprile aprile, alle 21, Concerto di Pasqua (ingresso libero) nella chiesa Collegiata di Camaiore: la Corale Gasparini e l’Orchestra Filarmonica Don Angelo Bevilacqua di Camaiore, diretti da Maria Vecoli, proporranno brani tratti dal Requiem di Mozart e di Cherubini, lo Stabat Mater per coro e orchestra di Cristiano Pieraccini e frammento del Kyrie per coro e orchestra scritto da Giacomo Petrucci.

Mercoledì 17 aprile, ancora nella chiesa di Santa Maria Assunta, dalle 21 il concerto a ingresso libero “Verso la luce”: Stefania Ceragioli dirigerà il coro Beata Assunta Marchetti in un suggestivo viaggio musicale fra melodie del presente e del passato. Dallo stesso giorno e fino a venerdì 19, giorno della processione, presso la Collegiata e la vicina chiesa di San Michele l’associazione Tappeti di Segatura darà vita ad alcune stupende creazioni in “pula” colorata raffiguranti la Passione e la Resurrezione di Cristo.

Mentre giovedì 18 aprile, al Museo d’Arte Sacra, sarà esposto un bassorilievo ligneo raffigurante la Sacra Sindone, progettato da Angelo Tabarrani e realizzato dal Gruppo Infioratori Versiliesi di Camaiore.

Si passerà poi a venerdì 26 aprile: al Teatro dell’Olivo, dalle 21,15, la compagnia popolare Animateamus di Camaiore porterà in scena la commedia musicale “Gli angeli della carità”, nata dalla sinergia artistica fra Luca Santini (autore), Susanna Altemura e Francesca Lari (coreografie). Costo del biglietto 10 euro, incasso devoluto alle associazioni Solidarietà nel Mondo e San Vincenzo di Camaiore.

Domenica 28 aprile, infine, giornata dedicata ai ragazzi. Dalle 16,30, in centro storico, giochi in strada con i dottori clown dell’associazione Ridolina; alle 17,30, al Teatro dell’Olivo, lo spettacolo di canto, danza e comicità “Giovani insieme per la solidarietà”, presentato da Sandra Pellegrini: costo del biglietto 5 euro, per le associazioni Ridolina e Agbalt.

Per tutti gli eventi con ingresso a pagamento è aperta la prevendita: è possibile prenotare tramite posta elettronica (triennalecamaiore@teletu.it), via sms o Whatsapp (393-0933892) specificando il titolo dello spettacolo, il numero di biglietti richiesti e le proprie generalità.

I ticket di prevendita saranno ritirati presso il bar Del Dotto (via V. Emanuele, 139) e la Cartolibreria L’Arcobaleno (via V. Emanuele, 228).

Uno scorcio della processione 2016_camaiore

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili