Sagre e Feste Torrita di Siena

da sabato 17 marzo 2018 a domenica 25 marzo 2018

Si entra nel vivo della 62ª edizione del Palio dei Somari

Palio dei Somari

Iniziato sabato 24 febbraio con l’inaugurazione della mostra “Abbozzi di Palio”, prosegue il calendario di eventi in vista del Palio dei Somari, la manifestazione che dal 1966 riunisce e interessa tutta la comunità torritese.

Molte le iniziative previste per la 62ª edizione, tra varie novità e gli appuntamenti ormai tradizionali come le Taverne il 17 e 18 marzo e la corsa a dorso di somaro in onore di San Giuseppe il 25 marzo.

Quello elaborato dall’Associazione Sagra San Giuseppe è un programma a cui le varie commissioni dedicano mesi di lavoro. Proprio l’organico dell’Associazione prevede che due rappresentanti per ciascuna delle otto contrade torritesi vadano a comporre le commissioni Corteo Storico, Archivio e Ricerca, Taverne, Somarando, Sbandieratori e Tamburini, Comunicazione, Gestione del patrimonio e del campo di gara. L’attività di ciascuna commissione si avvale poi di molti altri collaboratori esterni, motivo per cui la manifestazione è quella con il più alto numero di persone coinvolte nell’organizzazione, tra le tante che si svolgono ogni anno a Torrita di Siena.

Il risultato è una festa sempre più radicata nella cultura torritese, ma che si perfeziona edizione dopo edizione, cercando di trasmettere i valori su cui si fonda anche all’esterno del territorio comunale. In questa direzione, le recenti attività portate avanti dai volontari: dalla mostra “Abbozzi di Palio”, realizzata in collaborazione con la Pro Loco di Torrita, che permetterà ai visitatori di Torrita di conoscere alcuni aspetti della manifestazione durante tutto l’anno, al mercato di prodotti ricavati dal latte d’asina che accompagnerà Somarando, l’iniziativa dedicata al somaro in programma il 18 marzo, dai progetti portati avanti dagli alunni delle scuole dell’Istituto Comprensivo di Torrita, alla realizzazione di un nuovo sito web, con contenuti anche in lingua inglese.

Fondamentale anche l’apporto del Gruppo Sbandieratori e Tamburini, che con le proprie uscite durante l’anno porta in giro il nome di Torrita e dell’Associazione. Dal 2014 la manifestazione torritese è iscritta nell’elenco stilato dal Comitato per la valorizzazione delle associazioni e manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica della Regione Toscana, motivo di vanto e soddisfazione ma anche di impegno da parte dell’Associazione per continuare a lavorare nell’ottica di una sempre migliore riuscita della festa.

Intervengono:
Fabrizio Nepi – Presidente Provincia di Siena
Yuri Cardini – Presidente Associazione Sagra San Giuseppe
Giacomo Grazi – Sindaco di Torrita di Siena
I rappresentanti delle varie commissioni di lavoro impegnate nell’organizzazione della festa.

Mossiere d’eccezione per il Palio dei Somari di Torrita di Siena
“Cosa sarebbe Torrita senza il suo Palio? Senza il lavoro gratuito e disinteressato dei volontari che lo organizzano?”. E’ con queste parole che il presidente della provincia di Siena ha accolto il sindaco di Torrita di Siena e i rappresentanti dell’Associazione Sagra di San Giuseppe per la presentazione, nella Sala Aurora del palazzo della Provincia, dell’edizione n.62 del Palio dei Somari. Una manifestazione che negli anni è cresciuta molto fino ad essere inserita nella lista delle manifestazioni storiche e rievocative della Regione Toscana e fino al recente riconoscimento istituzionale delle contrade nell’articolo 4 dello Statuto Comunale.

Gli eventi di questa edizione sono iniziati sabato 24 febbraio con l’inaugurazione della mostra permanente “Abbozzi di Palio” e andranno avanti praticamente per tutto il mese fino all’attesa sfida tra le 8 contrade di domenica 25 marzo che – come ha anticipato a margine della conferenza stampa Yuri Cardini presidente dell’associazione Sagra di San Giuseppe – quest’anno sarà diretta da un mossiere d’eccezione come Renato Bircolotti da più di venticinque anni protagonista praticamente in tutti i Palii della provincia italiana e noto Commissario Starter per il Mipaaf. Ci sono dunque tutti i presupposti per un’edizione di successo del Palio di Torrita “che- come ha sottolineato il sindaco Giacomo Grazi- propone un programma sempre più completo per offrire tante opportunità ai turisti, ai numerosi camperisti che arrivano a Torrita di Siena e ai numerosi visitatori stranieri che arrivano in Valdichiana per dei tour particolari alla scoperta di questo meraviglioso territorio”.

Per informazioni:

Associazione Sagra San Giuseppe
Torrita di Siena
www.paliodeisomari.it

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili