Sagre e Feste Empoli

da giovedì 4 luglio 2019 a giovedì 25 luglio 2019

Scoppia l’estate sotto il Torrione di Santa Brigida, il giardino di Largo della Resistenza e piazza XXIV Luglio a cura di Giallo Mare Minimal Teatro

Il Torrione di Santa Brigida, il giardino di Largo della Resistenza e piazza XXIV Luglio saranno il palcoscenico ideale degli eventi del luglio empolese a cura di Giallo Mare Minimal Teatro.

Torna l’amatissima rassegna Baracche e burattini dedicata ai più piccoli, ma che piace anche a genitori e nonni.

Quattro appuntamenti il 4, 11,18 e 25 luglio nel giardino del Largo della Resistenza: laboratori, giochi e spettacoli da giardino, per bambini dai 3 ai 99 anni, per tutti insomma, grandi e piccini. Aspettando lo spettacolo ci sarà un laboratorio di costruzione di burattini con Rossella e Lara. L’animazione avrà inizio alle 21.00, a seguire ci sarà lo spettacolo.

Si comincia giovedì 4 luglio con Il ritorno di pesce Gaetano, una produzione di Giallo Mare Minimal Teatro, di e con Vania Pucci, spettacolo che ha riscosso un grandissimo successo a Leggenda Festival.

Giovedì 11 luglio la compagnia “Il cerchio tondo” presenta Il gran circo dei burattini; giovedì 18 luglio “Teatro Glug”propone Il riccio e la lepre e per finire giovedì 25 luglio “La gru” presenta Storie nell’armadio.

L’ingresso agli spettacoli di Baracche e burattini è gratuito.

Sotto il Torrione di Santa Brigida due eventi da non perdere: mercoledì 3 luglio alle 21.30 Gene Gnocchi con Sconcerto rock e lunedì 8 luglio, sempre alle 21.30, In cerca di Simurgh tratto da La conferenza degli uccelli di Farîd ad-Dîn ‘Attâr, con la regia di Vania Pucci.

In Sconcerto Rock il poliedrico Gnocchi, nella doppia veste di attore e cantante, interpreta The Legend, un attempato rocker che sale nuovamente sul palco per quello che dovrebbe essere un grande concerto celebrativo. Il ritorno sulle scene si trasforma però in un calvario: problemi audio, insubordinazione dei musicisti, giornalisti della stampa estere che lo mettono alla berlina, il pubblico che gli contesta le scelte artistiche…
L’anziana rockstar, tornata dopo anni di silenzio nella speranza di risolvere i suoi problemi economici, si trova quindi a dover arginare un disastro, che è poi quello della sua condizione di principiante assoluto.

In cerca di Simurgh è il frutto di un laboratorio teatrale attivato con richiedenti asilo, tenutosi presso il Minimal Teatro di Empoli, questo lavoro parte dal testo di Farîd ad-Dîn ‘Attâr, un poeta persiano del 1200, che con La conferenza degli uccelli ha scritto uno dei capolavori dell’intera letteratura persiana, ispirando anche Peter Brook in uno dei suoi spettacoli più sorprendenti.

Gli uccelli si riuniscono in assemblea e l’Upupa li convince ad intraprendere un lungo viaggio alla ricerca di Simurgh il re degli uccelli. Non tutti sono disposti a partire ed accampano mille scuse, rimangono persino nella gabbia pur di non avventurarsi verso il non conosciuto. Devono attraversare valli diverse … la valle della ricerca, la valle dell’amore, la valle della violenza, la valle della disillusione, la valle della morte. Giunti di fronte a Simurgh si accorgono che altro non è che uno specchio dove possono riflettersi.
Sono giunti alla fine del viaggio, un viaggio che li ha portati alla scoperta di se stessi, li ha feriti, li ha fortificati.
Questo testo diventa un meraviglioso pretesto per parlare dell’oggi e della necessità di capirsi e riconoscersi come appartenenti al genere umano, al di là delle lingue che si parlano e delle religioni che si professano.

Gli spettacoli di Gnocchi e In cerca di Simurgh avranno inizio alle 21.30 e si terranno nel giardino del Torrione di Santa Brigida (via delle Antiche Mura, Empoli).

Il biglietto di ingresso è di 10 euro, ridotto soci Coop 7 euro. Sarà possibile acquistare una Fidelity card per i due spettacoli a 14 euro, riduzione soci Coop 10 euro.

Prevendita fino ad esaurimento posti dal lunedì al venerdì 9.30 alle 16, presso Giallo Mare Minimal Teatro (via Paolo Veronese 10, sopra il supermercato coop di Santa Maria- Empoli)

Informazioni e ritiro biglietti su appuntamento telefonando allo 0571/81629-83758.

Ma gli spettacoli non sono finiti: in piazza XXIV luglio mercoledì 24 luglio alle 21.30 terza edizione di Tutti in piedi! Orchestra e coro all’improvviso.

Giallo Mare, Centro musicale Ferruccio Busoni, Cam, Empoli Jazz e Corale Santa Cecilia organizzano canti in coro e musica per chi vuol suonare o semplicemente ha voglia di cantare in coro, verrà formata spontaneamente un’orchestra all’improvviso per rendere omaggio ai ventinove cittadini empolesi che il 24 luglio 1944 persero la vita fucilati per rappresaglia dai nazisti.

Per informazioni sugli spettacoli si può telefonare a Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629, info@giallomare.it; aggiornamenti sulla pagina Facebook Giallo Mare Minimal Teatro.

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili