Cultura Empoli

sabato 17 marzo 2018

Presentazione del 12° numero della rivista Milliarium e della neonata rivista online Alter Milliarium al Museo del Vetro

Copertina Milliarium 2018

L’ Associazione Archeologica Volontariato Medio Valdarno presenterà sabato 17 Marzo alle ore 17,00 nei locali del Museo del Vetro a Empoli il 12° numero della rivista MILLIARIUM e della neonata rivista online Alter Milliarium. La presentazione sarà a cura della Prof.ssa Giuseppina Carla Romby dell’Università di Firenze. Interverranno Eleonora Caponi Assessore alla Cultura del Comune di Empoli e Leonardo Terreni fondatore e Direttore redazionale di Milliarium.

L’Associazione Archeologica opera sul territorio comunale di Empoli e di comuni limitrofi da oltre 40 anni e numerosi sono gli scavi effettuati che hanno contribuito a una migliore conoscenza del nostro passato. Ricordiamo, uno per tutti, lo scavo nella piazzetta della Propositura (1999 – 2001) effettuato sotto la direzione scientifica della Soprintendenza Archeologica per la Toscana e la collaborazione dell’Amministrazione Comunale. La rivista ha visto la luce nel 1998 con la pubblicazione del primo numero che fu presentato al Palazzo Pretorio. Da allora tanta strada è stata percorsa e da articoli ad interesse locale ha raggiunto una valenza regionale e nazionale. Nel corso degli anni la rivista è passata da poche decine di pagine a oltre il centinaio degli ultimi numeri.

Un notevole impegno redazionale e finanziario e a tal proposito un caloroso ringraziamento va all’ Amministrazione Comunale che ha sostenuto il progetto editoriale fin dalla nascita. Oggi l’associazione AAVMV intende rilanciare la sua presenza sul territorio e oltre alla presentazione di Milliarium è in corso una accurata sistemazione, per migliorarne la fruibilità, del Magazzino di Molin Nuovo dove sono presenti i reperti accumulati in tanti anni di attività e dove si trovano i laboratori per il restauro e una fornita biblioteca. È intenzione, alla fine dei lavori, organizzare una serie di visite guidate aperte alla cittadinanza e agli studenti e agli appassionati della materia. Dalla prossima primavera sono in programma anche uscite di ricognizione sul territorio allo scopo di approfondirne la conoscenza.

Giancarlo Sani

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili