Cultura Scandicci

domenica 2 aprile 2017

“Per salvare l’Abbazia che creò Firenze”: evento di sensibilizzazione a favore della Badia a Settimo

L'Abbazia che creò Firenze

L’Abbazia che creò Firenze

Domenica 2 aprile 2017 avrà luogo un importante evento di sensibilizzazione a favore della Badia di Settimo. “Per salvare l’Abbazia che creò Firenze” è l’appuntamento a cura di Italia Nostra Toscana e dell’Opera della Badia di Settimo: giornata centrata sulla salvaguardia e tutela dell’Abbazia, il cui inizio di costruzione risale al decimo secolo. Le visite guidate si terranno a partire dalle ore 15. Tutte le manifestazioni della giornata sono a ingresso libero.
Alle ore 17, dopo i saluti del priore Don Carlo Maurizi, Gregorio Nardi rievocherà come Dino Campana fu sepolto in quella chiesa (la tomba del grande letterato originario di Marradi, si trova infatti nella Badia a Settimo) e di come, tra il 1939 e il 1942, Piero Bargellini e sua moglie Lelia – i nonni di Gregorio Nardi – si trovarono a essere i protagonisti di quell’avventurosa vicenda.
Subito dopo Gregorio Nardi terrà un programma pianistico (capolavori di Moscheles, Beethoven, Liszt e Gershwin), nel quale hanno particolare rilievo sei virtuosistiche trascrizioni dal Song-Book del 1932 di Gershwin: composizioni che Gregorio Nardi ha ricostruito a partire dalle interpretazioni dello stesso compositore, conservate in rare registrazioni degli anni Venti e Trenta.
La serata avrà termine con la presentazione di un’opera inedita dedicata alla Badia di Nano Campeggi, , oggi novantaquattrenne, pittore fiorentino famoso nel mondo in particolare per la sua attività di cartellonista per le case di produzione cinematografiche hollywoodiane. Interverrà Antonio Natali, fino a pochi mesi fa direttore della Galleria degli Uffizi a Firenze. Nell’occasione saranno illustrate le modalità per una raccolta di fondi per il piano di recupero del complesso monumentale, con la partecipazione del Consiglio della Toscana di Italia Nostra.
Info: 3391044170 – info@badiadisettimo.it

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili