Cultura Montelupo Fiorentino

da giovedì 8 marzo 2018 a sabato 24 marzo 2018

M’arzo in piedi: un mese di iniziative per parlare di donne a Montelupo Fiorentino

M’arzo in piedi

Wisława Szymborska, autrice polacca, classe 1922 è stata insignita del premio Nobel per la letteratura nel 1996. È autrice di culto anche in Italia, grazie al suo stile.

Con sicurezza, ironia e lievità riesce ad affrontare temi proibiti perché troppo battuti – l’amore, la morte e la vita in genere, anche e soprattutto nelle sue manifestazioni più irrilevanti – e trasformarli in versi di colloquiale naturalezza e ingannevole semplicità.

I suoi versi suscitano un eco nell’anima di chi li legge. Non potrebbe essere diversamente.

La sua storia personale è affascinante e complessa.

Per tutte queste ragioni l’amministrazione comunale ha scelto una raccolta di poesie di questa autrice come omaggio per le giovani che nel 2018 compiranno 18 anni.

Il libro sarà recapitato a casa loro nei giorni intorno all’8 marzo.

Quella di regalare un libro in qualche modo collegato al ruolo della donna alle ragazze di Montelupo è una tradizione inaugurata dal comune di Montelupo quattro anni fa.

«Ci piace pensare di contattare le ragazze della nostra città attraverso la letteratura, le parole di un’autrice in qualche modo significativa e di “offrire” loro spunti e stimoli di riflessione grazie alle pagine di un libro. Le scelte dei titoli fatte in questi anni sono state molto diverse. Dall’ironia di Lella Costa, all’impegno di Marisa Ombra, per arrivare alla poesia di Wisława Szymborska.

Quest’anno poi abbiamo deciso di ampliare l’offerta e di organizzare proprio per i ragazzi del territorio – ci piacerebbe che partecipassero sia maschi che femmine – un pomeriggio di laboratori, live painting, musica al MMAB», afferma l’assessore alle Pari Opportunità, Marinella Chiti.

L’iniziativa promossa dal comune per le ragazze e i ragazzi di Montelupo si inserisce in un programma più ampio di eventi che si protrarrà per quasi tutto il mese di marzo ed ha il titolo quanto mai significativo “M’arzo in piedi: un mese di iniziative per parlare di donne”.

«Ci sembra importante trovare occasioni e modi diversi per parlare di donne, per scandagliare in modo serio, con ironia o con poesia una situazione complessa e quanto mai articolata. Abbiamo, inoltre, scelto di focalizzare la nostra attenzione su eventi a carattere culturale anche in relazione ai risultati emersi dall’indagine su bisogni, interessi e desideri delle donne di Montelupo “Quello che le donne non dicono”. Una delle indicazioni emerse è la richiesta di iniziative culturali e di aggregazione specifiche. Da qui l’idea di pensare ad un mese di eventi», afferma l’assessore alle Pari Opportunità, Marinella Chiti.

Di seguito l’elenco delle iniziative in programma

8 marzo ore 21.00

Donne che hanno fatto la scienza

presso l’OSSERVATORIO BEPPE FORTI – via San Vito

Piccola conferenza sulle donne che hanno fatto la scienza, storie che sono raccontate sul libro di Gabriella Greison.

8 marzo ore 20.00

presso Casa del Popolo, via Rovai

Pia de’ Tolomei // Reloaded a cura di Circolo Arci il Progresso e AUSER Montelupo

Cena alle ore 20,00 e a seguire evento teatrale.

Necessaria la prenotazione al numero 0571.913019

Pia de’ Tolomei // Reloaded è una lettura in chiave contemporanea dell’omonima figura femminile già citata da Dante in chiusura del nel V canto del Purgatorio. Trattasi di una nobildonna senese fatta rinchiudere dal marito nel suo Castello in Maremma e poi da lui fatta uccidere.

9 MARZO ore 21.00

A PROPOSITO DI DONNE – di Mauro Monni

20 monologhi al femminile

presso la sede dell’Associazione Artè in via XX settembre, 40

Iniziativa a pagamento.

Per maggiori informazioni consultare la pagina dell’associazione : https://www.facebook.com/events/333895410457690/

15 marzo ore 21,00

Quel cosiddetto sesso debole: donne raccontano.… donne raccontate

presso il MMAB – piazza Vittorio Veneto 11

L’Associazione Le donne di carta presenta una serata dedicata alle donne che hanno fatto la Storia.

Sabato 17 marzo ore 16.30

Fare, disfare, creare

presso MMAB, piazza Vittorio Veneto, 11

All’interno delle iniziative rivolte al mondo femminile, oltre al consueto libro regalato dall’Amministrazione a tutte le diciottenni, ci sarà un evento dedicato espressamente ai ragazzi che comprenderà live painting, cut-up e caviardage su poesie di Alda Merini, Sylvia Plath, Wisława Szymborska. Tanti linguaggi per parlare di donne e rivoluzione.

22 marzo ore 21.00

ROBA DA MATTI: O che versi fai?

Tre poetesse pazze protagoniste della rassegna di letture e musiche a cura della cantautrice Chiara Riondino. (Alda Merini, Sylvia Plath, Amelia Rosselli).

sabato 24 marzo ore 18.00

Associazione Artè

presso la sede dell’Associazione in via XX settembre, 40

Presentazione del libro “TRE DONNE” di Francesco Ricci. Incontro alla presenza dell’autore. Ingresso gratuito

Per informazioni

Ufficio stampa – Lami Silvia – ufficiostampa@comune.montelupo-fiorentino.fi.it – 0571/917524

MMAB – Cristina Trinci – c.trinci@comune.momtelupo-fiorentino.fi.it – 0571/917552

Fonte: Comune di Montelupo Fiorentino - Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili