Spettacoli Pescia

domenica 22 ottobre 2017

InCanti Musicali

InCanti Musicali

Domenica 22 ottobre, ore 17:30, all’auditorium della Scuola Comunale di Musica a Pescia (Piazza San Francesco, 4) ci sarà il concerto “InCanti Musicali”

ASSOCIAZIONE
PESCIA – LABORATORIO MUSICALE
AMICI DELLA MUSICA
SCUOLA COMUNALE DI MUSICA
GIOVANNI PACINI
Alberto Bologni
Violino
Giuseppe Bruno
Pianoforte
Sonata op. 12 n. 1 in re maggiore
Allegro con brio
Tema con Variazioni
Rondo-Allegro
Sonata op. 96 in sol maggiore
Allegro moderato
Adagio espressivo
Scherzo-Allegro
Poco Allegretto
Sonata op. 12 n. 2 in la maggiore
Allegro vivace
Andante piu tosto Allegretto
Allegro piacevole
Sonata op. 12 n. 3 in mi bemolle maggiore
Allegro con spirito
Adagio con molta espressione
Rondo-Allegro molto
n. 10
Ludwig van Beethoven
Integrale delle sonate per violino e pianoforte
(primo concerto)

ALBERTO BOLOGNI, diplomatosi al Conservatorio Cherubini di Firenze con il massimo dei voti e la lode e ottenuto in seguito il diploma di solista al
Conservatorio di Rotterdam, deve la sua formazione al contributo di alcune fra le più celebrate tradizioni violinistiche europee: Sandro Materassi ha fatto da
tramite con la scuola veneta di Giulio Pasquali e quella tedesco-ungherese di Jeno Hubay mentre Stephan Gheorghiu e Ilya Grubert gli hanno trasmesso gli
insegnamenti della scuola russo-sovietica di Oistrack e Kogan. Appassionato di arte, cinema e letteratura, la sua curiosita intellettuale lo ha reso uno dei
violinisti piu versatili della sua generazione. Alberto Bologni affronta infatti un repertorio solistico e da camera che affianca ai capolavori piu noti rarita e riscoperte nonche una nutrita serie di composizioni di autori contemporanei, spesso a lui dedicate o da lui commissionate, esibendosi regolarmente nei maggiori centri italiani ed europei. Autore del dialogo teatrale gGoldoni e Haydn ovvero dell’arte della conversazioneh, ha inoltre composto le cadenze ai concerti per violino di Mozart, Haydn, Viotti (n.22) e Paganini (n.1). Le sue registrazioni discografiche sono state molto apprezzate dalla stampa specializzata italiana e anglosassone. E’ titolare della cattedra di violino dell’ISSM Luigi Boccherini di Lucca e collabora con alcune universita statunitensi. Suona un Santo Serafino del 1734, ex Cesare Ferraresi.

GIUSEPPE BRUNO, si e diplomato a pieni voti in Pianoforte, Composizione e Direzione d’orchestra. Ha tenuto il suo primo recital all’eta di 17 anni, cui e
seguita un’ininterrotta attivita solistica e cameristica in tre continenti. In possesso di un ricco repertorio di composizioni per pianoforte e orchestra, ha
suonato con importanti complessi in Italia, USA, Grecia, Ucraina, Polonia, Bosnia Erzegovina, Romania e Germania. Ha preso parte al Festival dei Due
Mondi di Spoleto e al Festival di Charleston (USA). E’ stato premiato al Concorso Internazionale di Pianoforte gRoma 1991h, ed al Concorso gViottih di
Vercelli con il violinista Alberto Bologni. Ha registrato per Sheva, Nuova Fonit Cetra, Ars Publica, Diapason, Tactus, Ars Musici, SAM; ha inoltre effettuato
registrazioni radiofoniche e televisive numerosi Enti europei. Ha collaborato con numerosissimi direttori, strumentisti e cantanti, con l’attrice Milena Vukoti.
e con l’Ottetto Filarmonico di Berlino; in duo pianistico con Paolo Valcepina hatenuto due tournees in Cina. Attivo anche come direttore d’orchestra, e altresi autore di musiche di scena e dell’opera da camera gTu saresti il Dottor Faust?h. Universal Edition di Vienna ha pubblicato la sua trascrizione di gPurgatorioh dalla X Sinfonia di Mahler. Insegna al Conservatorio della Spezia, di cui e stato direttore dal 2008 al 2014, ed e Gastprofessor presso la Rubinstein Akademie di
Dusseldorf.

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili