Spettacoli Firenze

da venerdì 10 novembre 2017 a giovedì 30 novembre 2017

Gli eventi di novembre al Combo Social iniziando da Sandro Joyeux

Sandro Joyeuz

Venerdì 10 Sandro Joyeux fa tappa col suo #WithRefugeesTour al Combo Social Club.

Restituire la musica delle proprie origini a chi è stato costretto a fuggire dal proprio paese a causa di guerre, violenze e persecuzioni. E’ questo l’intento del #WithRefugees tour del cantautore italo-francese Sandro Joyeux, con il supporto dell’Agenzia ONU per i Rifugiati (UNHCR). Il tour è partito da Lampedusa il 1 ottobre, nell’ambito delle celebrazioni in programma per la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione, e proseguirà fino a dicembre toccando le principali città italiane, tra cui Roma, Napoli, Palermo, Firenze, Bologna e Milano.

L’UNHCR ha voluto sostenere il tour attraverso #WithRefugees, la campagna globale lanciata nel 2016 con l’obiettivo di rendere visibile la solidarietà e l’empatia verso i rifugiati a livello globale. Nel 2017 la campagna vuole promuovere tolleranza e non discriminazione a livello nazionale ed internazionale, rafforzando il contratto sociale tra le comunità di accoglienza e le comunità di rifugiati. In quest’ottica, il tour di Joyeux, grazie alla collaborazione anche dello SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati), mira a coinvolgere attivamente nei concerti le comunità di rifugiati ospitate nei centri di accoglienza dei vari territori, fornendo e restituendo accesso alla musica ai beneficiari di protezione internazionale.

Sandro Joyeux è stata una delle sorprese del concertone del Primo Maggio 2015 a Piazza San Giovanni. Parigino di nascita (1978), giramondo per vocazione, la sua musica rappresenta un ponte tra l’Africa e l’Europa, non a caso è stato definito “griot bianco”. Ha percorso più di mezzo milione di chilometri con la chitarra sulle spalle per raccogliere tradizioni dialetti e suoni del Sud del mondo. Canta in francese, inglese, italiano, arabo, e in svariati dialetti come il bambarà, il wolof, il dioulà.

È reduce da più di trecento concerti in giro tra l’Italia e l’estero negli ultimi anni, tra cui spiccano le partecipazioni al Forum Universale delle Culture a Napoli, al Festival Suona Francese 2014 a cura dell’Institut Français Italia e al World Refugee day Live organizzato dall’UNHCR a Firenze. Nel 2012 ha ideato l’Antischiavitour, un tour a sostegno dei braccianti stagionali stranieri lungo tutta la penisola. Ha suonato alla tendopoli di Rosarno, al Gran Ghetto a Rignano, a Boreano, a Venosa, a Castelvolturno e a Saluzzo, in tutti i luoghi simbolo dello sfruttamento della manodopera migrante.
Tante sono le collaborazioni con artisti importanti: è stato voce solista per l’opera “L’amore muove la Luna” di Eugenio Bennato andata in scena al teatro San Carlo di Napoli e con Toni Esposito ha partecipato alle edizioni 2012/13 di “Pino Daniele – Tutta n’ata storia” al Palapartenope di Napoli. Nel 2012 è uscito il suo primo disco “Sandro Joyeux”.

Nel 2013 il videoclip del singolo “Kingston” sui bambini che vivono in condizioni di disagio nel mondo ha visto la collaborazione di Save The Children e di 25 bambini di tutte le etnie della Scuola Elementare Pisacane di Roma. Il video del suo singolo “Elmando”, uscito nel Maggio 2015, gode del patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR). La sua ispirazione fortemente votata al racconto di un mondo che migra e si trasforma, ne rende il messaggio quanto mai importante ed attuale. Nel 2016 ha pubblicato il disco «Migrant», che ruota intorno al tema della migrazione e vede la partecipazione di artisti come Eugenio Bennato e Dean Bowman, coinvolgendo musicisti provenienti dal Mali, Marocco, Italia, Francia, Stati Uniti.

Sabato 11 Monkey Show con RAGAZZI SCIMMIA _live + Lusiano & Secci _dj sert. Il primo sabato del mese è il sabato del Monkey Show, il progetto principe del combo social club: la festa dell’ antievoluzionismo. ritmi scatenati sulla base dei grandi successi revival in un’atmosfera particolarmente coinvolgente. Per il mese di marzo ospiti sul palco del Combo il frizzante e colorito quintetto dei Ragazzi Scimmia. A seguire lì immancabile dj set della coppia di casa: Lusiano & Seccio che vi faranno ballare con le più grandi perle della musica italiana e internazionale. Ingresso libero.

Domenica 12 Gran Bazar. Mercato urbano: vintage, artigianato, opere dell’ingegno. Ingresso libero.

Giovedì 16 VINYL – just the way you are presenta Black Power Party, Guest Michela Cini. Ingresso 5 euro.

Venerdì 17 Breakoff presenta Break the Party – fluo edition. Ingresso 7 euro.

Sabato 18 Feline Funk release Godbless. Ingresso 10 / 12 euro.

Giovedì 23 Arriva l’attore e autore satirico Filippo Giardina con «Stand up comedy». Ingresso 15 euro.

Venerdì 24 PaZ-ZiA: un evento fatto a pezzi – dance, electro, latin , trash (ingresso 5 euro). Torna Al Combo Social Club l’evento più pazzo dell’anno, un tripudio di musica e divertimento, per chi sa dare il meglio di sé senza alcuna discriminazione musicale! Palco apparecchiato con una mega consolle e ben 4 dj, ognuno specializzato nel suo genere, pronti a far ballare a rotazione mescolandosi l’un l’altro a ripetizione sotto la guida vocale di Giampyxx.

Sabato 25 IL FIORE SUL VULCANO presenta: Miss Keta live + Venus dj set. Ingresso 5 euro.

Giovedì 30 Dj Shocca, Stokka & MadBuddy

Dove: Combo Social Club Via Mannelli, 2 Firenze

Per informazioni:
www.combosocialclub.it

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili