Cultura Certaldo

sabato 12 gennaio 2019

Clubbing for heroes: gli anni ’80 della movida fiorentina e non solo Bruno Casini presenta il suo libro

Firenze anni ottanta. Ma anche la provincia e Certaldo, con i concerti alla Discoteca Y. Sabato 12 gennaio alle ore 18.00, all’auditorium dell’Associazione Polis in Viale Matteotti 51, si presenta il “Clubbing for HeroesIl ritmo degli anni ottanta. Fashion e rock’n roll di Bruno Casini. Coordina il giornalista Fabrizio Calabrese, alla presenza dell’autore e della band jl@b.

Clubbing for Heroes, Zona Editrice, è un viaggio negli anni ’80 della musica, della moda, dell’arte contemporanea e della nightlife fiorentina e toscana: un periodo che fu ricco di creatività, una fucina di giovanissimi artisti che poi hanno influenzato la scena culturale toscana e italiana degli anni successivi. Un viaggio nel tempo, grazie al quale poter rileggere anche le persistenze o i ritorni che queste mode hanno avuto negli ultimi anni. Un viaggio che Bruno Casini, autore del libro, fa mettendo in fila tanti aneddoti vissuti in prima persona come testimone di quegli anni ed intervistando a distanza di tempo tanti di quei protagonisti. Come i cantanti Ivan Cattaneo e Johnson Righeira e molti altri ancora. Nel libro si racconta dei templi del divertimento – i club – che vissero una stagione irripetibile di contaminazioni inedite tra musica, teatro, moda, visual art. Nomi come Banana Moon, Rokkoteca Brighton, Casablanca, Manila, Boper, Tenax, Flog, Paramatta, Salt Peanuts, Plegyne. Da qui hanno preso il largo Litfiba, Diaframma, Krypton, Magazzini Criminali e tanti altri, da qui è passato il meglio dello spettacolo internazionale.

“Erano gli anni del cosiddetto Rinascimento Rock. C’erano le generazioni dark e le culture della notte, gli spazi, i clubs, le etichette indipendenti, le radio libere, il cinema underground, i looks, le mode culturali, i concerti, il teatro off, le avanguardie teatrali, i negozi alternativi, i video-bar e tanto altro ancora – spiega l’autore – anni ricchi di vitalità per la scena indipendente musicale. Nel libro si parla anche di alcune iniziative fatte alla Discoteca Y di Certaldo dove suonarono anche i Cafè Caracas con Raf al basso (oggi autore e artista molto conosciuto), Ghigo Renzulli alla chitarra (oggi nei Litfiba) e Renzo Franchi alla batteria.”

L’iniziativa è ad ingresso libero.

Clubbing for heroes

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili