Sagre e Feste Sansepolcro

da venerdì 2 giugno 2017 a domenica 4 giugno 2017

Camminate, ambiente, incontri e cultura: il Festival dei Cammini di Francesco a Sansepolcro

Festival dei Cammini di Francesco a Sansepolcro

Festival dei Cammini di Francesco a Sansepolcro

Dal 2 al 4 giugno a Sansepolcro (Ar) si terrà la manifestazione dedicata a tutti coloro che seguono le tracce di Francesco per motivi naturalistici, religiosi, culturali, spirituali e sportivi.

Promosso dall’Associazione Progetto Valtiberina e realizzato con l’Associazione I cammini di Francesco in Toscana, l’Istituto di Scienze Religiose Beato Gregorio X di Arezzo e l’Istituto Istituto Tecnico Economico del Turismo Fra’ Luca Pacioli di Sansepolcro, in collaborazione con Il Circolo degli Esploratori ed Effetto K, il Festival dei Cammini di Francesco è una tre giorni di incontri, camminate e spettacoli ma anche arte e cultura sulla storia e la tradizione di Francesco d’Assisi oltre che sull’esperienza spirituale del pellegrinaggio.

Lella Costa, i Deproducers, Stefano Mancuso, Fabrizio Zara, i Saluti da Saturno con Mirco Mariani, i GoGoMegafon, il Collettivo Melassa e Rigolò e ancora Laboratori Permanenti, Teatrolistico ma anche Attilio Brilli, Stefano Brufani, Andrea Czortek, Chiara Frugoni e Massimo Vedova animeranno la tre giorni dedicata alla cultura e all’approfondimento storico sui temi legati alla spiritualità, alla storia di San Francesco e al rapporto dell’uomo con l’ambiente.

Alberi e piante faranno da cornice nel centro di Sansepolcro, nella Piazza Torre di Berta in una interpretazione della natura come chiave per guardare al futuro.

Venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno a Sansepolcro il camminare per i boschi o per gli angoli nascosti del centro di Sansepolcro diverrà la chiave per avvicinarsi alla parte più autentica dell’essere umano.

Con il contributo del Comune di Sansepolcro, di Regione Toscana, della Diocesi di Arezzo, Cortona e Sansepolcro, della Provincia di Arezzo, il Festival dei Cammini di Francesco si svolgerà tra Piazza Torre di Berta, Via Matteotti e Piazza Garibaldi, con musiche, spettacoli, mostre, stand gastronomici e di artigianato. All’interno del Palazzo Vescovile, nella sala conferenze dove è esposta l’opera d’arte dell’artista Camaiti, realizzata in occasione del Millenario della città di Sansepolcro, si terranno approfondimenti sui luoghi, la storia la spiritualità di San Francesco, ma anche sul significato e il valore del camminare, mentre i vicoli del centro storico saranno oggetto della passeggiata urbana alla scoperta della natura in città.

Ricco il calendario degli eventi tra venerdì 2, sabato 3 e domenica 4 giugno. Le camminate inizieranno giovedì 1 giugno in un percorso di avvicinamento al festival che partirà da Arezzo, farà tappa ad Anghiari e arriverà a Sansepolcro il venerdì in tempo per l’inaugurazione della manifestazione e l’inizio degli spettacoli aperti dai GoGoMegafon, per proseguire con i Cantori del Borgo e terminare con il Collettivo Melassa e Rigolò.

Sabato 3 giugno saranno i convegni ad essere protagonisti della giornata che si aprirà con una riflessione sui luoghi attraversati dal santo di Assisi e quelli della tradizione francescana. Luoghi che sono stati la cornice di alcuni tra gli episodi più significativi della vita del santo e che rappresentano, ancora oggi, un patrimonio da far conoscere e valorizzare. Accanto alla storia e alla spiritualità, i relatori della mattina affronteranno il tema del cammino che è esperienza dell’essere e del vivere umano. Nel cammino si sintetizza efficacemente il senso del tendere e dell’andare, della ricerca dei mezzi e dell’impegno profuso per conseguire i traguardi dell’esperienza interiore ed esteriore. Storia, spiritualità e letteratura di viaggio sono i temi forti trattati dai relatori della mattina. A trattarli saranno nomi illustri e qualificati, esperti di chiara fama, conosciuti anche a livello internazionale.

Nel primo pomeriggio ci sarà la passeggiata urbana accompagnati dal botanico Fabrizio Zara che svelerà come riconoscere e individuare le più comuni piante medicinali che crescono in città, nascoste tra i muri, i marciapiedi e l’asfalto. Le compagnie di teatro Laboratori Permanenti, Teatrolistico e per finire Throughthememories approfondiranno sul tema del camminare come metafora del viaggio dentro se stessi. Un percorso intimo che svela un cammino, uno, pari a quello di tutti, tra riflessioni e biografia.

Il cammino diviene metafora ideale per un territorio che è crocevia tra Toscana, Umbria, Marche e Romagna: punto di incontro fra culture, forme d’arte e tradizioni. Una terra connotata anche dalla sequenza di straordinari paesaggi che, dalle sorgenti del Tevere all’Alpe della Luna, trasudano di cultura immateriale, composta da tradizioni antiche e umanità del luogo.

Domenica 4 giugno il programma inizierà con una camminata da Piazza Torre di Berta fino all’Eremo di Montecasale, luogo francescano tra i più belli del territorio valtiberino. Lungo il percorso i pellegrini saranno accompagnati da guide ambientali esperte e da Marco Montanari, counselor, che da anni lavora come facilitatore, propone un percorso che valorizzi gli aspetti personali e psicologici dell’atto di camminare, introducendo alcuni strumenti utili allo sviluppo di una maggiore consapevolezza di sé.

Una volta arrivati all’Eremo i pellegrini saranno accolti dall’attrice Lella Costa che leggerà le splendide parole di Papa Francesco nell’Enciclica Laudato sì dove si rilancia un messaggio che diviene proposta e prospettiva per il futuro. Le parole di Francesco, lettura nella natura con Lella Costa e l’accompagnamento musicale di Mirco Mariani, che intratterrà successivamente tutti i presenti con un concerto di Musica per eremi.

Alle 21,00 in piazza Torre di Berta invece si terrà il concerto Botanica dei Deproducers (collettivo formato da Max Casacci,Gianni Maroccolo, Vittorio Cosma e Riccardo Sinigallia). Sul palco la voce di un grande protagonista della scienza, Stefano Mancuso, neurobiologo di fama internazionale
che ha preso parte alla genesi della narrazione scientifica.

La partecipazione delle scuole superiori della Valtiberina al progetto si inserisce nel percorso di alternanza scuola – lavoro.

Il programma dettagliato del Festival dei Cammini di Francesco che si svolgerà a Sansepolcro il 2, 3 e 4 giugno 2017: Programma

E’ possibile trovarlo anche nella pagina facebook e nel sito dell’Associazione Progetto Valtiberina.

Gli incontri e gli spettacoli del Festival I Cammini di Francesco sono gratuiti, e l’ingresso è libero fino a esaurimento posti. La prenotazione solo dove consigliata, come da programma.

“Festival dei Cammini di Francesco”
Cultura, ospitalità, natura per chi viaggia sulla via di Francesco
A Sansepolcro due giorni di spettacoli, arte, storia, cultura, musica, convegni tematici, mostre sul cammino e su chi cammina, esperienze culinarie, ospitalità: tutto incentrato sul grande tema del Cammino di Francesco.
E’ una iniziativa dedicata a tutti coloro che si mettono sulle tracce di Francesco per scelta di fede e di spiritualità, di crescita personale o sportiva, per curiosità o come viaggiatori per godere della bellezza che si presenta ai loro occhi lungo tutto il cammino: un paesaggio e una natura unici li circonderà e li accoglierà.
Un festival che vedrà una comunità, quella dell’intera Valtiberina, muoversi verso coloro che arriveranno in una esperienza unica di incontro e scambio culturale, per accrescere e di incrementare la consapevolezza e l’antico spirito del luogo quale valle di pellegrinaggio spirituale e per presentare questo angolo nascosto di Toscana e di Appennino che conserva attrattive di grande interesse storico, artistico e naturalistico.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO
L’Associazione Progetto Valtiberina, associazione senza scopo di lucro composta da cittadini di differente esperienza e formazione, che promuove incontri, eventi e progetti mirati allo sviluppo di una comune cultura del territorio dell’Alta Valle del Tevere (art. 2 Statuto dell’Associazione), all’interno del Gruppo Cultura e Turismo progetto “Il Cammino di Francesco”, si impegna a svolgere funzione di soggetto aggregatore, collegamento e divulgazione per l’attivazione dell’evento oggetto del presente documento;
Gruppo di coordinamento
Al fine della realizzazione del progetto si è costituito un gruppo di lavoro composto da:
• Associazione “I cammini di Francesco in Toscana”
• Associazione Progetto Valtiberina
• Istituto Tecnico Economico del Turismo “Fra’ Luca Pacioli” di Sansepolcro
• Istituto Superiore delle Scienze Religiose “Beato Gregorio X” di Arezzo
Con la collaborazione de “Il Circolo degli Esploratori” e dell’Istituto Alberghiero di Caprese Michelangelo.
Tale gruppo ha lo scopo di gestire i contenuti delle singole aree tematiche, elencate più avanti, individuando due persone di riferimento per ciascuna area.
Il gruppo è aperto a tutti coloro che vorranno dare un contributo utile al raggiungimento della buona riuscita dell’evento.
L’evento si terrà a Sansepolcro da venerdì 2 giugno a domenica 4 giugno 2017.
Lo scopo dell’iniziativa
Creare un evento di cadenza annuale per la diffusione della cultura del pellegrino, del cammino lento e di tutto ciò che fa da contesto a questi due argomenti, inclusa la parte relativa al turismo, al viaggio, all’ambiente.

Obiettivo
L’obiettivo è di realizzare a Sansepolcro una serie di iniziative tese a convogliare interesse e studio verso il fenomeno dei “cammini”, accogliere in loco appassionati di trekking a tappe, tour operator e operatori culturali, coinvolgendo le imprese turistico-ricettive, le associazioni di categoria di settore e le scuole. Tale sinergia territoriale dovrebbe catalizzare i progetti di sviluppo legati ai Cammini di Francesco attorno ai temi della spiritualità, del turismo sostenibile, dell’accessibilità, della cultura dell’accoglienza e di tutte le tematiche correlate all’ambiente.

Per  informazioni:
Ufficio turistico di Sansepolcro 0575-740536
Associazione Progetto Valtiberina: 3924066844
Circolo degli Esploratori (camminate e incoming) 0575-750000
festivaldeicammini@gmail.com
www.progettovaltiberina.it
facebook: Festival dei Cammini di Francesco Sansepolcro

 

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili