Spettacoli Livorno

venerdì 11 gennaio 2019

Buckley & Baccanali: un libro e un concerto speciale per Jeff Buckley

Un libro, un reading, un concerto. Tutto in una giornata, a Livorno, venerdì 11 gennaio 2019. Il movente si chiama Jeff Buckley, l’angelo del rock intorno a cui ruota l’evento organizzato da Alessio Franchini e Il Circolo dei Baccanali, con la collaborazione e la partecipazione di artisti, musicisti e scrittori di rilievo nazionale. L’evento si chiama “Buckley & Baccanali” e, tanto per cominciare, porterà a Livorno la prima presentazione in Italia del nuovo libro sul musicista americano scomparso tragicamente il 29 maggio del 1997, fra le melmose acque del Mississippi, lasciando ai postumi l’eco vivente del suo talento cristallino.  Alle 18.15, negli spazi di Taragaruz (in via Ernesto Rossi 23), si terrà la presentazione di “Jeff Buckley – L’impressione di essere eterno.

Interviste perdute”. Pubblicato da Chinaski Edizioni e curato da Federico Traversa, Marco Porsia e Francesca D’Ancona, è un libro in cui il musicista si svela senza filtri né censure fra paure, insicurezze, la carriera in ascesa, il difficile rapporto discografico con la Columbia e i tanti dubbi, mentre in sala d’incisione sta registrando il monumentale “Grace”, primo e unico disco di Jeff uscito nel 1994, di cui ricorre quest’anno il venticinquennale. «Il libro – spiega Federico Traversa, scrittore e co-fondatore di Chinaski Edizioni, nonché conduttore della trasmissione “Rock is dead” in onda su Radio Popolare Network – è diviso in tre parti: la prima raccoglie quasi tutte le interviste rilasciate da Jeff nella sua breve vita, anche quelle inedite; nella seconda parte, invece, parlano amici, collaboratori e artisti che sono stati influenzati da Jeff e dalla sua musica: dalla fotografa Merri Cyr, che lo immortalò per la copertina di “Grace”, a Steve Berkowitz, talent scout della Columbia che riuscì a metterlo sotto contratto. E poi il chitarrista Gary Lucas, i musicisti italiani Giulio Casale, Omar Pedrini e Alessio Franchini, che racconta la sua esperienza con Gary Lucas e Vinicio Capossela ed è stato un riferimento importante per la realizzazione del libro. Infine, in appendice al libro si trova il reading “Ho sognato J. B.”». Si tratta dell’omonimo spettacolo musical letterario che vede protagonisti lo stesso Federico Traversa (testi, voce recitante), Marco Porsia (voce recitante) e Alessio Franchini (musica e parti cantate). Perché un libro su Jeff Buckley oggi? «Perché la qualità della musica odierna non è il massimo – sostiene Traversa -, soprattutto viene consumata in fretta e male. Jeff Buckley è uno di quegli artisti che permette di riscoprire la bellezza della musica e smuovere le coscienze. È qualcosa di cui c’è sicuramente bisogno oggi».

Gli autori del libro saranno presenti anche la sera al Nuovo Teatro delle Commedie (via G. M. Terreni 3), dove alle 21.30 (ingresso a 7 euro, info e prenotazioni allo 0586-1864087) comincerà lo spettacolo “Buckley & Baccanali”: è il nome del nuovo format creato da Alessio Franchini per i suoi concerti live con Il Circolo dei Baccanali. La scaletta prevede un mix di canzoni di Jeff Buckley e di brani tratti dal disco di Alessio Franchini “Tutto può cambiare in un attimo”, uscito nel 2017 per Seahorse Recording/Audioglobe. Questo format è stato sperimentato per la prima volta in occasione della partecipazione della band allo Sponz Fest 2017, su esplicita richiesta di Vinicio Capossela. La collaborazione tra il grande cantautore campano e Alessio Franchini, nata nel 2013 in occasione del Barezzi Festival, si è consolidata attraverso vari inviti reciproci per esibizioni in alcuni Festival nazionali. Sentito il disco con i Baccanali, Capossela decise di invitare la band per affidargli la chiusura dell’edizione 2017 del suo Sponz Fest: un concerto all’alba che richiamò alle 5:30 di mattina, sulla cima del Castello di Calitri, un foltissimo pubblico rimasto incantato da una sentitissima versione di “Hallelujah”.

Venerdì 11 gennaio al NTC, sul palco con Alessio Franchini ci saranno anche Alessio Macchia e Riccardo Cateni (Il Circolo dei Baccanali), gli autori del libro (Federico Traversa, Marco Porsia) e vari special guest: il noto chitarrista slide Roberto Luti, Greta Merli e altri. Alessio Franchini è un cantautore livornese che, con Il Circolo dei Baccanali, propone un rock acustico alternativo che ha riscosso ottimi riscontri della critica indipendente. Da anni propone anche il suo progetto live dedicato a Jeff Buckley e sono moltissimi i posti in cui ha suonato: dall’Hard Rock Café di Parigi a Roma; al Teatro della Luna di Milano; al Premio Ciampi di Livorno; a New York per il concerto ufficiale della Sony, fino al Paradiso Amsterdam, il tempio europeo del Rock, con la direzione di Steve Sidwell (direttore dell’apertura delle olimpiadi di Londra e vocal coach di grandi artisti come Robbie Williams), Gary Lucas (co-autore dei brani più famosi di Buckley e collaboratore di artisti come Chris Cornell e Lou Reed) e la Metropole Orkest, la più grande orchestra jazz al mondo.

“BUCKLEY & BACCANALI”
Venerdì 11/1/19 – Nuovo Teatro delle Commedie, Livorno
Ingresso: 7 € –

Info e prenotazioni ticket:

0586/1864087

buckley e baccanali

Fonte: Ufficio Stampa

Eventi simili