Teatro Santa Maria a Monte

da sabato 1 dicembre 2018 a sabato 26 gennaio 2019

Baule dei sogni: le favole che fanno sognare a Santa Maria a Monte in programma sei spettacoli il sabato pomeriggio

Sono trentatré gli anni di attività per Il Baule dei sogni, una delle proposte di teatro per le nuove generazioni più importanti del panorama teatrale regionale e nazionale, al quale partecipano compagnie selezionate nel panorama professionale più qualificato del teatro per le nuove generazioni.

Il Baule dei sogni è la prima rete teatrale di teatro per le nuove generazioni nata in Toscana, alla quale, oltre al comune di Santa Croce sull’Arno, aderiscono i comuni di Castelfranco di Sotto, Montopoli Val d’Arno, San Miniato e Santa Maria a Monte.

Molti i linguaggi ed i segni drammaturgici che caratterizzano i titoli in cartellone, dal teatro contaminato dai linguaggi multimediali e dalla musica, a quello di parola, al teatro di figura.

Il Baule dei sogni prevede trentaquattro spettacoli tra quelli rivolti alle scuole, in orario mattutino, e quelli della domenica a Santa Croce e il sabato a Santa Maria a Monte, in orario pomeridiano.

Anche per questa edizione, grazie alla collaborazione con Unicoop Firenze, ai piccoli spettatori degli spettacoli pomeridiani per le famiglie verrà offerta una merenda. Un’iniziativa che contribuisce a consolidare l’immagine di questi teatri aperti ai più giovani ed alle famiglie come laboratori di incontro “multisensoriale” fra differenti generazioni di cittadini.

Il Baule dei sogni arriva subito dopo la rassegna Stasera pago io!, che ha registrato al teatro Verdi di Santa Croce sull’Arno un grandissimo successo, e ne prosegue la programmazione di grande qualità con questi spettacoli rivolti alle famiglie.

Il teatro Comunale di Santa Maria a Monte ospiterà sei spettacoli, tutti alle 16.30, legati a favole e fiabe di ogni tempo. Si comincia sabato 1 dicembre con Trame su misura vol.1-Lupo Romeo e capretta Giulietta– Casa di paglia, di legno e di mattoni, una delle ultime produzioni di Giallo Mare Minimal Teatro. Adatto a bambini dai 3 agli 8 anni.

Il programma prosegue sabato 8 dicembre con la compagnia Proscenio Teatro che presenta Il brutto anatroccolo; sabato 15 dicembre sarà la volta di Melo gentile di Dottor Bostik; sabato 12 gennaio Burambò presenta Secondo Pinocchio; sabato 19 gennaio Buono come il lupo di Giallo Mare Minimal Teatro e per finire sabato 26 gennaio Cilindro e la spada nella roccia, produzione Gli alcuni.

I quattro appuntamenti, sempre alle ore 17.00, che il teatro Comunale Verdi propone al pubblico delle famiglie iniziano domenica 9 dicembre con Babbo natale e la notte dei regali dell’associazione Eccentrici Dadarò; domenica 16 dicembre Circo ribalta presenta Cercatore di farfalle; martedì 26 dicembre Pierino e il Lupo del Baule volante, mentre domenica 6 gennaio gran finale con I Musicanti di Brema di Teatro Glug.

La rassegna è promossa dai comuni di Castelfranco, Montopoli Valdarno, San Miniato, Santa Croce sull’ Arno (comune capofila) e di Santa Maria a Monte, Fondazione Toscana Spettacolo onlus, che condivide la direzione artistica con Giallo Mare Minimal Teatro.

Biglietto per bambini 3 euro, per adulti 4,50 euro.

Per informazioni ci si può rivolgere a Giallo Mare Minimal Teatro 0571 81629 – info@giallomare.it.

trame su misura

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili