Spettacoli Lucca

da lunedì 30 luglio 2018 a domenica 5 agosto 2018

Bass2018Lucca, Lucca si prepara all’invasione dei contrabbassi

Bass 2018

Una settimana, circa 300 eventi tra masterclass, seminari, ricerche dello Youth camp, corsi di jazz e classica per non professionisti, concerti aperti al pubblico e – già a questa data – centinaia di partecipanti in arrivo da oltre 50 paesi in tutto il mondo. I numeri aiutano per farsi un’idea della portata di quello che sarà il Bass2018Lucca, evoluzione del congresso biennale dedicato al contrabbasso organizzato da BassEurope, associazione europea dei contrabbassisti con sede in Germania, che per il 2018 (dal 31 luglio al 5 agosto), ha scelto Lucca come sua sede, dopo aver toccato negli anni scorsi grandi capitali europee quali Parigi, Amsterdam, Copenaghen, Berlino e Praga.

Contrabbassisti, educatori, ricercatori, appassionati, istituzioni e aziende, professionisti e dilettanti. In centinaia arriveranno a Lucca per una intensa settimana di studio, musica e approfondimenti.

L’evento, reso possibile grazie alla collaborazione tra ISSM “L. Boccherini”, Comune di Lucca, Provincia di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Banca del Monte di Lucca, si svolgerà nelle sale di Palazzo Ducale, al Teatro del Giglio e al “Boccherini”.

Una parte di Bass2018Lucca, quella più strettamente congressuale, sarà dedicata agli addetti ai lavori. Sono riservati a loro i circa 300 eventi, tra cui un concorso di composizione, uno per solisti, uno per orchestra, che vede la partecipazione di partner quali le orchestre di Oslo, Porto, Dresda e dell’Accademia di Santa Cecilia di Roma. Per i più giovani, tre concorsi speciali. Spazio anche alla musica jazz, con un concorso per contrabbassisti specializzati in questo genere musicale. Infine, un contest riservato ai liutai.

Non mancheranno nelle serate del 31 luglio, 1, 2 e 4 agosto, le iniziative aperte al pubblico, quasi tutti gratuiti, con concerti e momenti musicali, a volte anche sorprendenti, in vari luoghi della città. Alcuni di questi saranno dedicati alla musica classica, altri al jazz. Tutti avranno in comune la partecipazione di ospiti di livello internazionale, come la “Bass gang”, il jazzista Giovanni Tommaso, Kristin Korb, Andrès Martin, Giuseppe Ettorre, Daniele Roccato, Ludus Gravis, Franco Petracchi, Donovan Stokes, Jimmi Roger Pedersen e Simòn Garcia, che con la collaborazione della storica azienda lucchese Martinelli Luce e di ReMic (microfoni) proporrà un sorprendente concerto dal titolo “Il suono e la luce”, eseguito nello showroom di Martinelli (via S. Lucia) e proiettato in contemporanea nel loggiato di Palazzo Pretorio, in piazza San Michele.

Molte delle attività didattiche si terranno all’Istituto “L. Boccherini” e a Palazzo Ducale, ma saranno coinvolti anche San Romano, l’Agorà, il liceo musicale “Passaglia”, il Teatro del Giglio e San Girolamo.

Ogni sera si terranno almeno tre spettacoli, con la chiusura riservata a un concerto jazz a Palazzo Pfanner (biglietto di ingresso ai giardini del Palazzo). Il 3 agosto, invece, nella chiesa di S. Francesco, la serata sarà tutta dedicata alla finale del concorso di contrabbasso, con una performance aperta al pubblico (con ingresso gratuito) che vedrà protagonisti i tre contrabbassisti arrivati alla fase finale insieme all’Orchestra dell’ISSM “L. Boccherini”. Interpreteranno le pagine scritte da una giovane compositrice italiana, Elena Cattini, vincitrice del concorso internazionale di composizione di Bass2018Lucca.

Infine, il connubio tra musica e arte, una novità per Bass2018 che a Lucca è resa possibile dalla concomitanza tra il congresso e Cartasia, la Biennale dedicata all’arte, al design e all’architettura in carta e cartone. Grazie alla collaborazione tra le due manifestazioni, si terranno momenti musicali nei luoghi di Cartasia (per esempio durante l’inaugurazione a Palazzo Ducale, prevista il 4 agosto) e una conferenza dedicata alle arti visive e alla musica, anche questa seguita da una performance dal vivo.

Il programma completo online su 2018.bassfestival.eu/

31 Luglio 2018

ore 20:00 – Boccherini Auditorium
Bottesiniana
Various Artists
Zsuzsa Balint Piano

ore 21:20 – Boccherini Auditorium
Tribute to Franco Petracchi: “Un contrabbasso in cerca d’amore”
Prix Italia 1979
words by Maria Filippone Colonna,
music by Franco Petracchi
Mirella Vedeva d.bass (Bulgaria/Switzerland)
Maria Chernousova – piano
La Cattiva Compagnia (Italy)
Elis D’Agostino – interprete femminile
Filippo Battaglia – mimo
Giovanni Fedeli – interprete maschile e regista
Tiziana Rinaldi – aiuto regista

ore 22:40 – Palazzo Pfanner
Classic Standards – Jimmi Roger Pedersen & friends
Jimmi Roger Pedersen – d.bass (Denmark)

1 Agosto 2018

ore 20:00 – Boccherini Auditorium
Tribute to Stefano Scodanibbio
Daniele Roccato – Ludus Gravis – Riccardo Festa
attore (Italy)
Stefano Battaglia
Paolo Di Gironimo
Simone Masina
Andrea Passini
Giacomo Piermatti
Francesco Platoni
Alessandro Schillaci
Mauro Tedesco

ore 21:20 – Boccherini Auditorium
Nabla Sextet
Pino Ettorre – d.bass (Italy)
Ciro Ettorre – guitar
Vince Vallicelli – drums
Special guests:
Pierluigi Di Tella – Piano
Roberto Parretti – d.bass
Alessandro Serra – d.bass

ore 22:40 – Palazzo Pfanner
Donovan Stokes & Friends
Donovan Stokes (USA)
Freddy Adrian (Venezuela)
Adam Booker (USA)
Miles Brown (USA)
Robert Mattheson (USA)
Michelangelo Scandroglio (Italy)
Hans Sturm (USA)

2 Agosto 2018

ore 20:00 – Boccherini Auditorium
Juan Soldado Suite
Andrès Martin (Argentina)

ore 21:20 – Boccherini Auditorium
From Bach to Rock – Bass Gang (Italy)
Amerigo Bernardi
Alberto Bocini
Andrea Pighi
Antonio Sciancalepore

ore 22:40 – Palazzo Pfanner
Beyond the Moon
Kristin Korb – d.bass and voice (USA)
Bernardo Guerra drums
Alessandro Lanzoni piano

3 Agosto 2018

ore 21:00 – Chiesa di San Francesco
Solo Competition final concert
in memory of Patricia Adkins Chiti
Solo Competition finalists
ISSM “L.Boccherini” Orchestra
GianPaolo Mazzoli conductor

4 Agosto 2018

ore 18:45 – Palazzo Ducale Sala Staffieri
Visual Arts and Music conference
Lucca Biennale Cartasia

ore 20:00 – Boccherini Auditorium
Folk Music Influence in Classical Music
Petru Iuga – d.bass (Romania/Germany)
Aurelia Visovan piano

ore 21:20 – Piazza San Michele/Martinelli Luce showroom
Lights & Sounds
Simòn Garcìa (Spain) — Alberto Bocini (Italy)
Adam Booker (USA) — Hagai Bilitzky (Israel)
Jonathan Camps (Spain) — David Desimpelaere (Belgium)
Dritan Gani (Albany) — Lloyd Goldstein (USA)
David Heyes (UK) — Petru Iuga (Romania)
Andrès Martin (Argentina) — Volkan Orhon (Turkey)
Jimmi Roger Pedersen (Denmark) — Andrea Pighi (Italy)
Gabriele Ragghianti (Italy) — Dan Styffe (Norway)
Donovan Stokes (USA) — Manuela Uhlmann (Germany)
Nicholas Walker (USA) — Diego Zecharias (Uruguay)
Special Guest: Sara Poole -soprano (UK)

ore 22:40 – Palazzo Pfanner
Bass2018’s tribute to Giovanni Tommaso’s 60th’s anniversary of music
Giovanni Tommaso – d.bass (Italy)
Furio Di Castri – d.bass (Italy)
Bernardo Guerra drums
Alessandro Lanzoni piano

5 Agosto 2018

ore 18:00 – Jazz Award Finalists Concert
Lucca Biennale Cartasia

Fonte: Ufficio Stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili