Teatro Empoli

da giovedì 6 luglio 2017 a giovedì 27 luglio 2017

Baracche e Burattini quattro appuntamenti dedicati ai ragazzi con uno spettacolo e giochi, laboratorio

Baracche e Burattini

Nei giardini di Largo della Resistenza a Empoli a luglio si svolgerà “Baracche e Burattini”.

4 appuntamenti dedicati ai ragazzi con uno spettacolo e giochi/laboratori per ragazzi.

4 Spettacoli da giardino, che hanno per tema il rispetto per la natura.

Aspettando lo spettacolo ci sarà un laboratorio di giardinaggio creativo.

Ingresso gratuito

Baracche e Burattini

Programma:

Giovedì 6 luglio Dottor Bostik Il melo gentile

Giovedì 13 luglio Il cerchio tondo L’albero delle storie

Martedì 18 luglio Pupi di Stac Prezzemolina

Giovedì 27 luglio Nata L’elefante scureggione

 

Schede spettacoli:

Compagnia Dottor Bostik
Il melo gentile
Tecnica utilizzata: Attore e burattini
Età consigliata: 3-8 anni
Lo spettacolo narra di un bambino e di un albero: l’albero si innamora del bambino, il bambino si innamora dell’albero. Il bambino gioca con le sue fronde, si arrampica sul suo tronco, dondola sui suoi rami. L’albero gli offre le sue mele, lo ripara alla sua ombra. Il bambino cresce, diventa uomo e i suoi bisogni si fanno sempre più diversi; l’albero invece è sempre lì, immutabile e disponibile. Gli dà le sue mele perché possa ricavarne denaro, gli dà i rami per costruire la sua casa e proteggere e riscaldare la sua famiglia, gli dà il tronco perché si costruisca una barca e con quella salpi verso luoghi lontani, per soddisfare le sue esigenze di libertà e le sue scoperte. L’uomo e l’albero, che sono entrambi parte della natura, potrebbero vivere sentimenti reciproci e profondi quali felicità, tristezza, amore, generosità, ma l’equilibrio è stato alterato. Così l’amore incondizionato, cioè la capacità di donare e accettare l’Altro in qualsiasi fase della sua vita. Ma quando sembra che i due destini si allontanino per sempre, ciò non accade: il ragazzo, non più ragazzo, ritorna e l’albero, ormai spogliato di tutto, gli offre ancora il ceppo per il riposo.

Compagnia Il cerchio tondo
L’albero delle storie
Tecnica utilizzata: Teatro di Animazione, burattini, marionette, sagome, attore
Età consigliata: 3-10 anni

un cantastorie introduce gli spettatori nel magico mondo dell’albero, dove si trovano mago Merlino, due bruchi, il mago delle radici, lo spirito dell’albero e i semi che rinnovano la speranza di una nuova vita.

PUPI DI STAC
Prezzemolina
Età consigliata: 4-10 anni
Tecnica utilizzata: burattini
Un povero boscaiolo toscano e la moglie aspettano da tanti anni la nascita del primo figlio. Un nanetto magico, a cui hanno fatto del bene, predice loro l’imminente arrivo di una creatura. La donna ha la voglia del prezzemolo e il marito lo va a cogliere nell’orto di una casa disabitata. La Strega, padrona dell’orto, è infuriata e pretende che la bimba si chiami Prezzemolina e che, a sei anni d’età, divenga sua serva. Aiutata dal nano Valentino la bambina supererà terribili prove. I malvagi saranno puniti e Prezzemolina tornerà sana e salva dai genitori.

Nata
L’elefante scureggione
Età consigliata: 4-10 anni
Tecnica utilizzata: attore e pupazzi

“L’elefante scureggione scureggiava a profusione. Prot , prot, prot…Tuoni fulmini e saette, pareva di sederi averne sette. Prot , prot, prot… È una storia molto importante, parla della vita di un elefante.”

Si tratta di un lavoro semplice e divertente sulla tolleranza, sull’accettazione dei propri difetti e sull’amicizia. E’ la storia di un elefante che aveva un piccolo problema rumoroso e puzzolente. Per questo tutti nella foresta lo chiamavano L’ELEFANTE SCUREGGIONE. Finchè era piccolo tutto andava bene ed le sue puzzette era ben tollerate, ma quando diventò grande i suoi peti diventarono un grosso problema: spettinavano il Leone, sconquassavano gli ippopotami e facevano svenire scimmie e scimpanzè. L’elefante rattristato per tutti i guai che involontariamente combinava decise di trasferirsi in città.

Fonte: Ufficio stampa
Calcola il percorso Mappa ingrandita

Eventi simili

22